31
Luglio
2016
|
07:31
Europe/Amsterdam

Doppio podio Pirelli nelle due gare del Campionato Italiano Velocità Superbike a Misano Adriatico

Matteo Baiocco e Riccardo Russo sono saliti due volte sul podio nelle due gare della Superbike, in Supersport vittoria per Canducci e Bussolotti. Doppietta di Vitali nel National Trophy 1000 mentre la 600 va a Gollini

Nel weekend appena conclusosi il Misano World Circuit Marco Simoncelli è stato teatro del quinto e sesto round del CIV, Campionato Italiano di Velocità. È stato un fine settimana caratterizzato dalle alte temperature che hanno messo a dura prova i piloti, le moto e gli pneumatici, un ennesimo banco di prova superato a pieni voti da Pirelli.
Nella classe Superbike Matteo Baiocco con la Ducati gommata Pirelli del team Motocorsa Racing si è aggiudicato la seconda posizione sia nella gara di sabato che in quella di domenica. Anche Riccardo Russo, con la Yamaha del Pata Yamaha Official Stock Team, al rientro dopo una lunga assenza dovuta ad infortunio, è salito due volte sul podio di Misano, andando ad occupare la terza posizione nelle due gare di questo weekend. Da rilevare come nella gara di sabato i piloti Pirelli abbiano occupato ben sei delle prime otto posizioni, mentre il giorno successivo sono stati addirittura sette su otto. Nella categoria Supersport, dove tutti i concorrenti utilizzano pneumatici Pirelli, Michael Canducci pilota del team Green Speed Kawasaki ha vinto gara cinque del Campionato davanti a Kevin Manfredi del Phoenix Suziki Racing team e a Nicola Morrentino del team Rosso e Nero Yamaha. Il giorno successivo la vittoria è andata a Marco Bussolotti, che porta in pista la Kawasaki del RM Racing team, che ha preceduto Kevin Manfredi e Davide Stirpe, pilota del Extreme Racing team MV Agusta. Bottino pieno per Pirelli nelle due categorie del National Trophy, dove ancora una volta la maggior parte dei piloti ha scelto le coperture dell’azienda italiana. Nella classe 1000 stesso podio per entrambe le gare del sabato e della domenica e doppietta per la wild card Luca Vitali con la BMW del team 2R Racing, davanti ad altri due piloti Pirelli, l’altra wild card Federico Sandi su Yamaha e Alessio Velini su BMW, leader della classifica di Campionato. Anche nella classe 600 podio interamente monopolizzato da piloti Pirelli, con Golini che ha preceduto Mercandelli e Bressan, tutti su Yamaha. Il prossimo appuntamento con il CIV è fissato per il weekend del 3 e 4 Settembre all’Autodromo Internazione Enzo e Dino Ferrari di Imola.