29
Giugno
2015
|
09:52
Europe/Amsterdam

La star Kubica vuole brillare sulle strade di casa con Pirelli

La Polonia non è soltanto la gara che è seconda nel Campionato del Mondo Rally sia per anzianità che per velocità del percorso, è anche l’emozionante occasione del ritorno in patria per la star di Pirelli Robert Kubica, che quest’anno sta correndo il mondiale da privato con una Ford Fiesta RS WRC equipaggiata con gli pneumatici italiani. Il percorso del Rally di Polonia quest’anno è stato profondamente rivisto: in pratica rispetto al 2014 è rimasta totalmente inalterata solo la “superspeciale” di Mikolajki. Tuttavia non cambiano le caratteristiche degli sterrati polacchi, tanto scorrevoli e veloci da consentire medie orarie molto vicine a quelle della Finlandia. A rendere ancora più impegnativa la gara ci sono le elevate temperature estive, che metteranno ancor più a dura prova gli pneumatici in questo settimo appuntamento stagionale del Campionato del Mondo Rally. Per la gara polacca, i piloti disporranno come scelta principale di Pirelli 205/65-15 Scorpion KS Rinforzato in mescola morbida, con i Pirelli 205/65-15 Scorpion KH Rinforzato dure come opzione alternativa (per le prove più calde e più lunghe). Entrambi i tipi sono basati sul prodotto K dello scorso anno, ora reso ancora più stabile e resistente per affrontare un rally con 19 prove speciali per complessivi 313 km di tratti cronometrati. Peculiarità di questi pneumatici è lo speciale disegno del battistrada che è in grado di disperdere rapidamente pietrisco e terriccio. I K Rinforzato mantengono anche un ampio contatto a terra in tutte le condizioni, il che aiuta i piloti ad avere il massimo in fatto di grip e di tenuta di strada, soprattutto nei molti tratti veloci che sono tipici del Rally di Polonia. La prova speciale più lunga è di 39 chilometri, quella più breve di 2,5 chilometri. La gara vivrà la superspeciale nella serata di giovedì 2 Luglio e si concluderà domenica 5 luglio all’ora di pranzo a Mikolajki, e l’intero percorso si snoderà quest’anno nella regione dei Laghi Masurian.
Robert Kubica
I piloti Pirelli di vertice in Polonia: Robert Kubica, Martin Prokop e Lorenzo Bertelli rappresenteranno Pirelli nella classe WRC1, la principale, con Karl Kruuda a capitanare il nutrito contingente Pirelli WRC2. In totale saranno presenti 19 piloti gommati Pirelli, con alcuni che utilizzeranno la gara come preparazione al Rally di Finlandia, come il vincitore 2014 WRC3 in Finlandia, Teemu Suninen. Nell’occasione torna anche in scena il campione Produzione in carica Max Rendina, dopo aver saltato per infortunio alcuni appuntamenti. 14 Robert Kubica/Maciej Szczepaniak (Ford Fiesta RS WRC) 21 Martin Prokop/Jan Tomanek (Ford Fiesta RS WRC) 37 Lorenzo Bertelli/Lorenzo Granai (Ford Fiesta RS WRC) 33 Max Rendina/Emanuele Inglesi (Mitsubishi Lancer Evo X) 34 Quentin Giordano/Valentin Sarreaud (Citroen DS3 RRC) 38 Karl Kruuda/Martin Jarveoja (Citroen DS3 R5) 42 Valeriy Gorban/Volodymyr Korsia (MINI John Cooper Works S2000) 44 Armin Kremer/Pirmin Winklhofer (Skoda Fabia R5) 45 Julien Maurin/Nicolas Klinger (Ford Fiesta RRC) 47 Jonathan Hirschi/Vincent Landais (Peugeot 208 T16) 50 Jaroslav Koltun/Ireneusz Pleskot (Ford Fiesta R5) 75 Radoslaw Raczkowski/Szymon Gospodarczyk (Ford Fiesta R5) 76 Teemu Suminen/Mikko Markkula (Skoda Fabia S2000) 77 Sergey Uger/Sergey Larens (MINI John Cooper Works S2000) 79 Marco Tempestini/Dorin Pulpea (Subaru Impreza WRX) 82 Fabio Andolfi/Simone Scattolin (Peugeot 208 R2) 83 Damiano De Tommaso/Massimiliano Bosi (Peugeot 208 R2) 84 Maciej Oleksowicz/Michal Kusnierz (Ford Fiesta R5) 86 Jaroslaw Pawlinski/Bartosz Bil (Subaru Impreza WRX) Pneumatici disponibili e caratteristiche: Secondo il più recente regolamento i piloti WRC potranno utilizzare un massimo di 24 pneumatici (4 per ogni opportunità prevista, più 4 di scorta). Potranno scegliere fra 24 del tipo principale di gomme, 205/65-15 KS Rinforzato, e 16 di quelle in opzione, 205/65-15 KH Rinforzato. Il disegno delle gomme K è ben noto per la sua versatilità, che gli consente un rendimento eccellente su un’ampia varietà di fondi. La parte interna del battistrada asimmetrico aiuta in accelerazione ed in frenata, mentre la parte esterna è studiata per offrire il massimo grip laterale. Dichiarazioni: Terenzio Testoni, product manager Pirelli: “Il Polonia di quest’anno è in pratica una gara nuova, perciò sarà una grande sfida per tutti i piloti. Sappiamo che le prove saranno velocissime ma restano alcuni dubbi sul tipo di fondo e su come le condizioni climatiche influiranno sugli pneumatici: si prevede molto caldo, il che significa una sollecitazione ancora maggiore per le mescole. Venerdì in particolare sarà molto dura, con un lungo giro di prove da circa 160 km con un solo cambio gomme. La famiglia dei nostri K Rinforzato offre un ottimo compromesso fra robustezza sui fondi più disastrati e stabilità alle alte velocità e sulle superfici più veloci, prevedibilmente le più frequenti in Polonia. Robert Kubica è assolutamente l’idolo e si sente ben preparato grazie ai recent test che ha svolto. Oltre ad essere un talento eccezionale Robert è anche un fantastico ambasciatore per lo sport, quindi siamo ansiosi di vederlo all’opera davanti al suo pubblico di casa con a disposizione i nostri prodotti che quest’anno gli offrono le migliori opportunità di confrontarsi con i team ufficiali.”

***

Per ulteriori informazioni: Anthony Peacock • +44 7765 896 930 • anthony@mediaticaworld.com