13
Maggio
2015
|
21:03
Europe/Amsterdam

Test in season Barcellona, 12 – 13 maggio 2015

I TEAM HANNO PROVATO L’INTERO RANGE DI PNEUMATICI SLICK 2015, INSIEME A PNEUMATICI PROTOTIPALI IN OTTICA 2016

QUATTRO SQUADRE HANNO EFFETTUATO DEI TEST GOMME PER PIRELLI: MERCEDES, TORO ROSSO, RED BULL E FERRARI

NICO ROSBERG HA SEGNATO IL TEMPO PIU’ VELOCE CON PNEUMATICI SOFT

Tutte le mescole slick 2015 Pirelli sono scese in pista durante i primi test in season che si sono conclusi oggi a Barcellona, sul circuito del Montmelò. Nico Rosberg, Mercedes, è stato il più veloce nel corso di questa due giorni di test, segnando il miglior tempo martedì mattina con pneumatici P Zero Yellow soft. I team hanno utilizzato prevalentemente gomme medie e hard. In pista è scesa, solo per pochi giri, anche la mescola supersoft, che sarà utilizzata per la prima volta in gara quest’anno nel Gran Premio di Monaco, tra qualche giorno. Mercedes, Toro Rosso, Red Bull e Ferrari hanno effettuato specifici test gomme per Pirelli, nonostante il cambio di regolamento che non prevede più test pneumatici obbligatori per i team durante l’anno. Questo ha consentito comunque a Pirelli di testare alcune evoluzioni per le coperture 2016, su un circuito ben noto. Le condizioni ambientali durante i due giorni di test sono rimaste asciutte, con temperature simili a quelle viste in gara domenica scorsa. In pista si sono visti molti piloti di riserva, che hanno avuto così la possibilità di provare le ultime evoluzioni degli pneumatici Pirelli. Paul Hembery, Direttore Motorsport Pirelli: “Abbiamo provato alcune soluzioni per il 2016, grazie ai quattro team che hanno accettato di effettuare un test gomme per noi su questo circuito. Anche se quest’anno, infatti, il regolamento non prevede specifici test dedicati unicamente alle gomme, i dati raccolti in questi due giorni ci aiuteranno ad apportare delle evoluzioni agli pneumatici della prossima stagione. Sono stati percorsi molti km e questo ci ha consentito di raccogliere un bel po’ di dati. La pista, più gommata rispetto alla gara, ha fatto registrare una leggera riduzione dei tempi sul giro rispetto a domenica”. Giro più veloce e scelta degli pneumatici: Giorno 1           Rosberg (Mercedes)              146 giri            1.24.374                Soft Giorno 2           Palmer    (Lotus)                      87 giri              1.26.080          Supersoft I migliori tempi di oggi e gli pneumatici con cui sono stati ottenuti:

Lotus Jolyon Palmer S. SOFT 01:26,080
Mercedes Pascal Wehrlein MEDIUM 01:26,497
Red Bull Pierre Gasly MEDIUM 01:26,683
McLaren Jenson Button S. SOFT 01:26,927
Williams Alex Lynn SOFT 01:26,967
Force India Esteban Ocon SOFT 01:27,520
Ferrari Esteban Gutierrez MEDIUM 01:27,930
Toro Rosso Carlos Sainz J MEDIUM 01:27,997
Sauber Raffaele Marciello MEDIUM 01:28,829

I  numeri dei test Set portati a Barcellona per i test: 274 (inclusi i carry-over dagli altri test) (12 supersoft; 51 soft; 114 medium; 24 hard; 26 intermediate; 18 full wet; 29 prototype) Set usati durante i test: 151 (4 supersoft; 25 soft; 104 medium; 12 hard; 0 intermediate; 0 full wet, 6 prototype) Run più lungo per ciascuna mescola:

MEDIUM Toro Rosso SAI 23 Test Session 2
HARD Williams MAS 12 Test Session 1
SOFT Force India YEL 12 Test Session 1
S. SOFT Lotus PAL 5 Test Session 2
S. SOFT McLaren BUT 5 Test Session 2