12
Luglio
2015
|
12:18
Europe/Amsterdam

A San Marino Tassone porta a Pirelli il primo titolo tricolore rally 2015

Paolo Andreucci e Anna Andreussi

La grande notizia del Rally di San Marino non è la nuova vittoria di Paolo Andreucci e Anna Andreussi con la Peugeot 208 T16 gommata Pirelli, ma piuttosto il primo titolo italiano aritmeticamente assegnato ad un equipaggio altrettanto Pirelli: Michele Tassone e Daniele Michi hanno conquistato con una gara d’anticipo il titolo di campioni d’ Italia junior 2015 (piloti fino a 25 anni). Per Pirelli si tratta della prima conferma 2015 dei titoli nazionali rally conquistati nel Cir 2014 (assoluto piloti e costruttori, produzione piloti e costruttori, ed appunto piloti junior). Il giovane cuneese ha centrato la quarta vittoria su cinque gare con la Peugeot 208 R2B del team Peugeot Italia ed è ora irraggiungibile dai rivali. La sua intelligente ed efficace gara lo ha portato a conquistare anche il successo di giornata ed un eloquente nono posto assoluto. Di tecnica e strategia la vittoria assoluta, la terza stagionale, di Paolo Andreucci e Anna Andreussi con la 208 T16 ufficiale. Oltre alla consueta bravura del toscano, decisiva si e’ rivelata la scelta degli pneumatici. Con lo svantaggio di essere il primo a partire, e quindi di dover “pulire” dalla terra riportata il fondo duro e con pietre affioranti, Andreucci ha scelto in accordo con i tecnici Pirelli di affrontare la prima parte della gara con le Scorpion K4, caratterizzate da una struttura eccezionalmente resistente ben sperimentata anche nelle gare iridate e da un battistrada studiato per favorire lo smaltimento del pietrisco. Nell’ultima parte del rally sono state le Pirelli XR, il cosiddetto tipo “racing terra”, a sancire definitivamente la differenza rispetto alle coperture dei rivali. A completare i successi Pirelli, da segnalare la definiva conquista del trofeo Renault Twingo Top da parte del toscano Luca Panzani.
Michele Tassone e Daniele Micchi

Terenzio Testoni di Pirelli ha così commentato la giornata trionfale: “Per una volta e’ giusto che in prima pagina ci stia il titolo junior anticipato: Pirelli tiene particolarmente al sostegno dei giovani a tutti i livelli. Però va anche sottolineato come la vittoria assoluta stavolta sia frutto anche delle scelte opportune fatte con Andreucci nei diversi momenti della gara. Pirelli dispone di prodotti dedicati a varie tipologie di fondo ma anche molto versatili. Ora, forti anche delle prestazioni sia nel mondiale rally che nell’europeo, contiamo di replicare sull’asfalto del prossimo rally del Friuli per avvicinare ancora di più alla conferma di tutti gli scudetti 2014.” Prossimo appuntamento del Campionato Italiano Rally 2015, il Rally Friuli-Alpi Orientali in calendario per l’inizio di settembre.

***

Per ulteriori informazioni: Anthony Peacock • +44 7765 896 930 • anthony@mediaticaworld.com