01
Novembre
2015
|
09:27
Europe/Amsterdam

Alexey Lukyanuk vince con Pirelli il Rallye du Valais Europeo

Alexey Lukyanuk in coppia con Alexey Arnautov (Ford Fiesta R5) ha vinto in Svizzera l’ultima gara del Campionato Europeo Rally 2015, il Rallye du Valais. Il portacolori Pirelli, pur essendo al debutto nella impegnativa gara elvetica, al traguardo era giunto secondo a soli 39” da Craig Breen. Ma nella notte, in seguito ad un controllo sul numero di pneumatici impiegati, l’irlandese ufficiale Peugeot è stato penalizzato di 2 minuti per averne utilizzati 2 in più dei 18 massimi consentiti e quindi retrocesso.
Alexey Lukyanuk
 
La gara svizzera, nota proprio per quanto sia esigente a livello di pneumatici, quest’anno ha avuto il favore di un meteo insolitamente benevolo, ma sono rimaste ovviamente immutate le sollecitazioni del suo esigente fondo stradale asfaltato. Lukyanuk, ha intelligentemente gestito la sua gara badando innanzitutto a familiarizzare con il percorso di tipologia per lui assolutamente inedita e poi, assecondato dai suoi pneumatici Pirelli, ha aumentato il ritmo risalendo prima in seconda posizione assoluta e infine riducendo nel finale il suo distacco dal vincitore segnando il miglior tempo in tutte le cinque prove speciali conclusive. Con questa vittoria, la seconda nel campionato europeo 2015 dopo quella sullo sterrato in Estonia con una Mitsubishi sempre gommata Pirelli, Lukyanuk conquista il terzo posto nella classifica stagionale e completa il trionfo Pirelli nella massima serie continentale che ha incoronato Campione d’Europa con una gara di anticipo il polacco Kajetan Kajetanowicz, anche lui equipaggiato con gli pneumatici milanesi. Terenzio Testoni, product manager Pirelli, ha affermato “Il Rallye du Valais ha confermato le doti dei nostri pneumatici sia sul piano delle prestazioni che su quello della durata, permettendo ai nostri piloti di scegliere sempre in tutta tranquillità. La vittoria del bravissimo Lukyanuk in Svizzera è il coronamento di una grande stagione europea con una seconda parte addirittura esaltante, con quattro vittorie ai fini del campionato nelle ultime cinque gare: due con Kajetanowicz (Cipro e Acropolis) e due con Lukyanuk (Estonia e Valais) in una serie che ha visto impegnate anche squadre ufficiali.

***

Per ulteriori informazioni: Anthony Peacock • +44 7765 896 930 • anthony@mediaticaworld.com