22
Agosto
2015
|
13:38
Europe/Amsterdam

Gran Premio del Belgio 2015 – Prove Libere

AL TERMINE DI UN'INDAGINE ACCURATA PIRELLI CONFERMA: NESSUN PROBLEMA D’INTEGRITÀ STRUTTURALE SULLA GOMMA POSTERIORE DESTRA DANNEGGIATA NELLE PROVE LIBERE SULLA MERCEDES DI NICO ROSBERG

QUESTO PROBLEMA È RICONDUCIBILE A UN TAGLIO ESTERNO NELLA STRUTTURA

Dopo un'indagine approfondita, proseguita nel corso della notte, in merito a quanto accaduto ieri alla Mercedes di Nico Rosberg, queste sono le conclusioni:
  • Non ci sono segni di cedimento strutturale del pneumatico, né su altri pneumatici usati dalla Mercedes né su gomme usate da altre vetture.
  • Una ripresa video mostra un problema che è riconducibile a un taglio esterno nella struttura del pneumatico.
  • La verifica dei dati riguardanti la qualità degli altri pneumatici non ha mostrato anomalie.

Paul Hembery, Direttore Motorsport Pirelli: "Abbiamo condotto un'indagine approfondita per scoprire esattamente che cosa è successo alla gomma di Nico. Questa indagine esclude eventuali problemi di integrità strutturale. Sulla base delle informazioni e dei dati disponibili la conclusione è che il danno è stato causato da un elemento esterno”.