27
Aprile
2015
|
14:47
Europe/Amsterdam

Il nuovo SCORPION™ MX410™ arma vincente dei piloti Pirelli nel Gran Premio d’Europa del Campionato Mondiale FIM Motocross

Pirelli sempre in testa: Max Nagl nuovo leader della MXGP, MX2 con Herlings

Max Nagl
Per il quinto appuntamento stagionale il Campionato Mondiale FIM Motocross ha fatto tappa a Valkenswaard, nella regione meridionale olandese, per Il Gran Premio d’Europa. Il sole e il clima primaverile di una settimana fa ad Arco sono stati solamente un ricordo nella cittadina olandese che per buona parte del fine settimana è rimasta coperta da nuvoloni neri e temperature inferiori ai quindici gradi. L’Eurocircuit di Valkenswaard è una delle gare storiche del campionato e il tracciato, caratterizzato da un fondo sabbioso ma compatto, si è scavato profondamente nel corso delle manche e ha messo a dura prova la tenuta fisica dei piloti. Nella classe MXGP i piloti Pirelli grazie alle ottime performance dei pneumatici SCORPION™ MX32™ nelle misure 80/100-21 all’anteriore e al nuovo SCORPION™ MX410™ nelle misure 120/80-19 al posteriore, hanno terminato al secondo e terzo posto il Gran Premio. L’ultimo arrivato della gamma Pirelli è risultato essere la copertura ideale per la sabbia dura e compatta della pista olandese ed è stato il preferito dei piloti con le 450 per il migliore supporto che è in grado di offrire e che permette di scaricare al meglio la potenza a terra in uscita di curva. Max Nagl ha confermato il suo grande momento terminando al secondo posto e portandosi al comando della classifica di campionato. Due secondi posti per il pilota tedesco dell’Husqvarna che in questa stagione ha vinto tre Gran Premi su cinque disputati. Ottimo terzo posto per Clement Desalle che ha lasciato la tabella rossa a Nagl ma tallona il capoclassifica con un ritardo di sole cinque lunghezze. Giornata difficile per Antonio Cairoli, unico pilota a optare per lo SCORPION™ MX410™ nella misura 110/90-19 al posteriore, che è stato al costretto al ritiro nella prima manche dopo una brutta caduta.
Jeffrey Herlings Clement Desalle
Nella classe MX2 l’accoppiata SCORPION™ MX32™ 80/100-21 all’anteriore e SCORPION™ MX 410™ 110/90-19 al posteriore ha permesso ai piloti Pirelli di occupare le prime tre piazze del podio. L’olandese Jeffrey Herlings non ha avuto praticamente rivali nelle due manche che ha vinto con grande distacco sui suoi avversari. Alle sue spalle grande battaglia per le posizioni di rincalzo che ha visto terminare al secondo posto il campione del mondo in carica Jordi Tixier e al terzo un convincente Aleksandr Tonkov. Solo settimo Dylan Ferrandis che in gara 2 è stato penalizzato di 10 posizioni per un contatto con Pauls Jonass, ma che continua a occupare la seconda posizione in campionato. Nel secondo round del Campionato Europeo EMX250 ottimo risultato per il pilota del Team JTech Nick Kouwemberg che ha chiuso la giornata di gare al secondo posto e occupa la medesima posizione anche in campionato. Dopo un fine settimana di pausa, il Mondiale Motocross 2015 riprenderà il suo cammino da Talavera de la Reina, in Spagna, il prossimo 9-10 Maggio. Risultati: MXGP gara 1 1. PAULIN Gautier HONDA (FRA) 2. NAGL Max HUSQVARNA (GER) 3. BOBRYSHEV Evgeny HONDA (RUS) 4. DESALLE Clement SUZUKI (BEL) 5.SIMPSON Shaun KTM (GBR) MXGP gara 2 1. PAULIN Gautier (FRA) 2. NAGL Max (GER) 3. DESALLE Clement (BEL) 4.BOBRYSHEV Evgeny (RUS) 5. FEBVRE Romain YAMAHA (FRA) MX2 gara 1 1. HERLINGS Jeffrey KTM (NED) 2. ANSTIE Max KAWASAKI (GBR) 3. TIXIER Jordie KAWASAKI (FRA) 4. FERRANDIS Dylan KAWASAKI (FRA) 5. TONKOV Aleksandr HUSQVARNA (RUS) MX2 gara 2 1. HERLINGS Jeffrey (NED) 2. TONKOV Aleksandr (RUS) 3. TIXIER Jordi (FRA) 4. GUILLOD Valentin YAMAHA (SUI) 5. BOGERS Brian KTM (NED) Classifiche di GP: MXGP 1. PAULIN Gautier (FRA) 2. NAGL Max (GER) 3. DESALLE Clement (BEL) 4.BOBRYSHEV Evgeny (RUS) 5. SIMPSON Shaun (GBR) MX2 1. HERLINGS Jeffrey (NED) 2. TIXIER Jordi (FRA) 3. TONKOV Aleksandr (RUS) 4.BOGERS Brian (NED) 5. GUILLOD Valentin (SUI) Classifiche di campionato: MXGP 1. NAGL Max (GER) p.214 2. DESALLE Clement (BEL) p.209 3. CAIROLI Antonio (ITA) p.184 4. PAULIN Gautier (FRA) p.178 5. FEBVRE Romain (FRA) p.156 6.BOBRYSHEV Evgeny (RUS) p.138 MX2 1. HERLINGS Jeffrey (NED) p.222 2. FERRANDIS Dylan (FRA) p.185 3. JONASS Pauls (LET) p.148 4. GAJSER Tim (SLO) p.137 5. TONKOV Aleksandr (RUS) p.133 6. GUILLOD Valentin (SUI) p.129