29
Maggio
2017
|
14:50
Europe/Amsterdam

Nel Gran Premio di Francia a Ernée Pirelli si conferma leader del Campionato Mondiale FIM Motocross

Antonio Cairoli è secondo nella MXGP e consolida la sua leadership in Campionato, per Pauls Jonass quarta vittoria stagionale che continua a guidare la classifica di MX2

Antonio Cairoli Antonio Cairoli

Terreno difficile e impegnativo nella nona prova del Campionato Mondiale FIM Motocross, il Gran Premio di Francia che si è disputato sulla pista di Erneé. Il tracciato transalpino è caratterizzato da un fondo medio-duro che è stato reso scivoloso da una leggera pioggia caduta domenica mattina. I profondi canali e le condizioni di scarsa aderenza hanno dirottato la scelta sugli SCORPION™ MX32™ MID SOFT anteriori e posteriori, i pneumatici più utilizzati in assoluto nel Campionato dai piloti Pirelli che hanno ottenuto ottimi risultati in tutte le categorie in gara. Antonio Cairoli ha sfoderato tutta la sua classe nella MXGP. L’otto volte Campione del Mondo è stato bravissimo a non prendere inutili rischi in una pista particolarmente insidiosa e con il secondo posto di oggi ha lasciato Ernèe con un vantaggio in classifica di 50 punti su Paulin Gautier. Il francese, galvanizzato dal pubblico amico, ha dato il massimo e, grazie al terzo posto di oggi, è salito al secondo posto in Campionato. Max Nagl ha ottenuto la sua prima vittoria di manche della stagione in gara 1 e ha terminato il Gran Premio in quarta posizione. Buona prestazione anche per Jeremy Van Horebeek, quinto, mentre Tim Gajsernon è riuscito a partecipare alla gara per il dolore alla spalla sinistra infortunata in Germania.

Antonio Cairoli in azione Antonio Cairoli sul podio

Pauls Jonass si è imposto nella classe MX2 portando a quattro le di vittorie di Gran Premio da lui centrate in questa stagione. Il lettone è stato bravissimo a vincere la prima manche e a non commettere errori in quella conclusiva terminata in seconda posizione. Buon terzo posto per Jeremy Seewer che continua a mantenere il secondo posto in campionato. Hunter Lawrence ha confermato il suo buon momento ottenendo il quarto posto davanti a Julien Lieber. Weekend al top per Pirelli anche nel Campionato Europeo EMX2 con la vittoria e il terzo gradino del podio per il Team Assomotor (primo Mathys Boisrame, terzo l’italiano Alberto Forato) e il secondo posto di Jago Geerts. La casa milanese si è imposta anche nella EMX125 con Kevin Horgmo.

Gautier Paulin Jeffrey Herlings

Tra due settimane i piloti saranno impegnati nel “Gran Premio di Russia” che verrà disputato a Orlyonok. Il tracciato russo è situato nelle vicinanze delle coste del Mar Nero e ospiterà per la prima volta una gara di MXGP. Risultati (in grassetto i piloti Pirelli): MXGP gara 1 1. NAGL Maximilian (GER) 2. CAIROLI Antonio (ITA) 3. VAN HOREBEEK Jeremy(BEL) 4. DESALLE Clement (BEL) 5. HERLINGS Jeffrey (NED)

Jeffrey Herlings & Antonio Cairoli Jeremy Van Horebeek & Romain Febvre

MXGP gara 2 1.DESALLE Clement (BEL) 2. PAULIN Gautier (FRA) 3. CAIROLI Antonio (ITA) 4. FEBVRE Romain (FRA) 5. HERLINGS Jeffrey (NED) MX2 gara 1 1. JONASS Pauls (LAT) 2. SEEWER Jeremy (SUI) 3.PATUREL Benoit (FRA) 4. LIEBER Julien (BEL) 5. LAWRENCE Hunter (AUS)

Kevin horgmo Cairoli in action

MX2 gara 2 1.PATUREL Benoit (FRA) 2. JONASS Pauls (LAT) 3. SEEWER Jeremy (SUI) 4. LAWRENCE Hunter (AUS) 5. PRADO GARCIA Jorge (SPA) Classifiche di GP: MXGP 1.DESALLE Clement (BEL) 2. CAIROLI Antonio (ITA) 3. PAULIN Gautier (FRA) 4. NAGL Maximilian (GER) 5. VAN HOREBEEK Jeremy(BEL)

Partenza Gara 1 Pauls Jonass in azione

MX2 1. JONASS Pauls (LAT) 2. PATUREL Benoit (FRA) 3. SEEWER Jeremy (SUI) 4. LAWRENCE Hunter (AUS) 5. LIEBER Julien (BEL) Classifiche di campionato: MXGP 1. CAIROLI Antonio (ITA) p.347 2. PAULIN Gautier (FRA) p.297 3. DESALLE Clement (BEL) p.289 4. GAJSER Tim (SLO) p.261 5. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL) p.261 6. HERLINGS Jeffrey (NED) p.253

Pauls Jonass sul podio Romain Febvre

MX2 1. JONASS Pauls (LAT) p.372 2. SEEWER Jeremy (SUI) p.330 3. KJER OLSEN Thomas (DEN) p.291 4. LIEBER JULIEN (BEL) p.282 5. PATUREL Benoit (FRA) p.265 6. COVINGTON Thomas (USA) p.208