Milano,
14
Dicembre
2023
|
17:00
Europe/Amsterdam

PIRELLI CONTINUA AD INVESTIRE IN GERMANIA CON L'APERTURA DEL SIMULATORE DI GUIDA NEL VIRTUAL DEVELOPMENT CENTER

L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE E LE RETI NEURALI CONSENTONO DI RISPARMIARE FINO AL 30% DEL TEMPO DI SVILUPPO E DI RIDURRE DELLA STESSA PERCENTUALE IL NUMERO DI PROTOTIPI FISICI

Breuberg, 14 dicembre 2023. Pirelli compie un nuovo rilevante passo nello sviluppo dei pneumatici con l'apertura del Virtual Development Center (VDC) presso la fabbrica tedesca di Breuberg che impiega circa 2.500 persone, tra cui 250 ingegneri dedicati allo sviluppo. Il VDC, che segna una crescita della presenza di Pirelli in Germania, consente di sviluppare e testare i prodotti in modalità virtuale, portando diversi vantaggi anche nel rapporto dell’azienda con i costruttori automobilistici suoi clienti. Attraverso l’uso del simulatore, il tempo di sviluppo dei pneumatici è ridotto fino al 30% e vengono realizzati fino al 30% in meno di prototipi fisici, con un vantaggio in termini di sostenibilità ambientale. Inoltre, il simulatore di guida consente a Pirelli di ottenere risultati sempre più precisi rispetto ai metodi tradizionali, per rispondere in modo sempre più efficace alle richieste delle case auto.

“Nel nostro VDC possiamo testare pneumatici per vetture che non esistono ancora nella realtà, ma che ci vengono fornite dai costruttori sotto forma di modelli digitali”, spiega Thomas Michel, Chief Technological Officer di Pirelli Germania. “L'Intelligenza Artificiale (IA) e le reti neurali giocano un ruolo importante in questa innovativa fase di sviluppo dei pneumatici. Questo perché velocizzano notevolmente lo sviluppo dei modelli virtuali di pneumatici. Quello che un tempo richiedeva ore o addirittura giorni, spesso oggi viene completato in pochi secondi. È una sorta di fabbrica virtuale di pneumatici”.

Gli ingegneri di Pirelli possono utilizzare nel simulatore versioni virtuali di tutti i modelli di veicoli forniti dai costruttori. Le prove iniziano, quindi, con i modelli virtuali di pneumatici: gli ingegneri verificano come il comportamento del veicolo viene influenzato da interventi di sterzata, accelerazione e frenata sull’auto digitale. “Il VDC, compreso il simulatore, supporta tutte le fasi dello sviluppo, in particolare per i costruttori automobilistici tedeschi”, sottolinea Florian Waffenschmidt, responsabile del VDC. “Testiamo virtualmente pneumatici per motori a combustione così come i nostri pneumatici con tecnologia Elect per auto elettriche e ibride plug-in”.

Con il Virtual Development Center e il suo simulatore di guida statico, Pirelli sottolinea il suo ruolo di leader dell'innovazione nell'industria dei pneumatici presso il suo sito tedesco. La combinazione di simulazione ad alta tecnologia, intelligenza artificiale e ingegneria esperta conferma la strada di Pirelli verso una nuova era della mobilità.

Pubblicato il: 14 dicembre 2023, 17:00 CET