02
Ottobre
2017
|
15:49
Europe/Amsterdam

Pirelli domina il Motocross delle Nazioni vincendolo con il team Francia

Dopo aver vinto il titolo MXGP con Antonio Cairoli e quello MX2 con Pauls Jonass, a Matterley Basin Pirelli corona una stagione esaltante ottenendo il gradino più alto del podio in questa prestigioso appuntamento annuale

Di fronte a oltre cinquantamila appassionati, trentotto Nazioni hanno preso parte al più importante evento della stagione internazionale, il “Motocross delle Nazioni” che, dopo undici anni, è tornato a disputarsi sulla bellissima pista di Matterley Basin. Ben centoquattordici i piloti iscritti alla gara con circa il 50% dei partecipanti equipaggiati da Pirelli.

 

Il team Francia sul gradino alto del podio Jeffrey Herlings sul podio
Su un terreno reso scivoloso e fangoso dalla pioggia caduta nei giorni precedenti e nel fine settimana di gara, che ha creato molti problemi di trazione, tutti i piloti Pirelli si sono affidati agli SCORPION™ MX32™ Mid Soft anteriori.Al posteriore ogni pilota ha personalizzato la propria scelta anche se il “Motocross delle Nazioni” è stato all’insegna del nuovo pneumatico SCORPION™ MX Soft posteriore che, anche in questa occasione, ha confermato grandi prestazioni e ampio range di utilizzo ed è stato preferito, tra gli altri, da Max Anstie, vincitore di gara 1 e 3, da Jeffrey Herlings, vincitore di gara 2, e anche da Gautier Paulin, Christophe Charlier e Romain Febvre, vincitori del Trofeo per Nazioni con la squadra francese.

 

Antonio Cairoli Pirelli Scorpion MX Soft
A conclusione di una giornata memorabile per Pirelli, successo per il marchio italianoanche nelle classifiche per categoria grazie al britannico Max Anstie in MXGP, all’australiano Hunter Lawrence in MX2 e all’olandese Jeffrey Herlings nella Open. Con il “Motocross delle Nazioni” si è chiusa la stagione iridata 2017. La prima gara del “Campionato Mondiale FIM Motocross” 2018 sarà ospitata dalla pista di Neuquen, nella Patagonia Argentina, il prossimo 4 marzo.

 

Jeffrey Herlings Max Covington
Risultati (in grassetto i piloti Pirelli): Gara 1 (MXGP+MX2) 1. ANSTIE Max (GBR) 2. GAJSER Tim (SLO) 3. PAULIN Gautier (FRA) 4. LAWRENCE Hunter (AUS) 5. TONUS Arnaud (SUI) Gara 2 (MX2+OPEN) 1. HERLINGS Jeffrey (NED) 2. FEBVRE Romain (FRA) 3. OSBORNE Zachary (USA) 4. LUPINO Alessandro (ITA) 5. GIBBS Kirk (AUS) Gara 3 (MXGP+OPEN) 1. ANSTIE Max (GBR) 2. HERLINGS Jeffrey (NED) 3. FEBVRE Romain (FRA) 4. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL) 5. GAJSER Tim (SLO) Classifiche di classe: MXGP 1. ANSTIE Max (GBR) 2. GAJSER Tim (SLO) 3. PAULIN Gautier (FRA) 4. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL) 5. TONUS Arnaud (SUI) MX2 1. LAWRENCE Hunter (AUS) 2. OSBORNE Zachary (USA) 3. OLSEN Thomas Kjer (DEN) 4. CHARLIER Christophe (FRA) 5. BOGERS Brian (NED) OPEN 1. HERLINGS Jeffrey (NED) 2. FEBVRE Romain (FRA) 3. WILSON Dean (GBR) 4. LUPINO Alessandro (ITA) 5. SEEWER Jeremy (SUI) Classifica per Nazioni: 1. FRANCIA p.20 2. OLANDA p.31 3. INGHILTERRA p.32 4. BELGIO p.53 5. SVIZZERA p.56 6. AUSTRALIA p.58

 

Romain Febvre Tim Gajser

 

Alessandro Lupino Jeremy Van Horebeek

 

Antonio Cairoli Christophe Charlier

 

Gautier Paulin Hunter Lawrence