24
Luglio
2015
|
12:00
Europe/Amsterdam

Pirelli PHANTOM™ Sportscomp primo equipaggiamento della nuova Yamaha XSR700

Il leggendario pneumatico della linea PHANTOM™ di Pirelli è stato scelto per equipaggiare la nuova bicilindrica Sport Heritage della Casa dei tre diapason nelle misure 120/70 R17 TL 58V anteriore e 180/55 R17 TL 73V posteriore

Da agosto PHANTOM™ Sportscomp è inoltre disponibile, nelle stesse misure, anche con indice di velocità (W) per rispondere ai trend di customizzazione e personalizzazione delle motociclette

I leggendari Pirelli PHANTOM™ Sportscomp sono stati scelti da Yamaha come pneumatici di primo equipaggiamento per la XSR700, la nuova bicilindrica Sport Heritage della Casa dei tre diapason, nelle misure 120/70 R17 anteriore e 180/55 R17 posteriore.

Questo grazie a caratteristiche di eccellenza offerte dal PHANTOM™ Sportscomp che, come la nuova Yamaha XSR700, è un perfetto mix tra stile vintage e tecnologia contemporanea. Tra i punti di forza di questo pneumatico si possono annoverare l’ottima maneggevolezza, la precisione nei cambiamenti di traiettoria, il comportamento di prim’ordine in accelerazione e frenata, l’elevata capacità di trasmissione della potenza a terra e la regolarità di usura unita ad un’ottima resa chilometrica.
PHANTOM Sportscomp su Yamaha XSR700 PHANTOM Sportscomp su Yamaha XSR700


Oltre al set 120/70 R17 TL 58V anteriore e 180/55 R17 TL 73V posteriore in primo equipaggiamento alla Yamaha XSR700la gamma Sportscomp è disponibile nelle misure 100/90 – 18 anteriore e 150/70 R17 posteriore e, a partire da agosto, nelle stesse misure in dotazione alla Yamaha XSR700 ma con indice di velocità (W) che ne permette l’utilizzo per elaborazioni e customizzazioni in stile classic/vintage di tutte le moto sportive e naked che prevedono a libretto l’indice di velocità fra parentesi.
PHANTOM Sportscomp su Yamaha XSR700
Il marchio PHANTOM™ è una delle gamme moto più longeve e di successo di Pirelli. Lanciata verso la fine degli anni ’70, all’epoca era dedicata alle maximoto sportive e di alte prestazioni. Durante tutto il corso degli anni ’80 la linea PHANTOM™ ha svolto il ruolo di portabandiera della produzione Pirelli in tutte le applicazioni moto su strada, estendendosi dal segmento Supertouring, al Supersport fino allo “Sportscomp”. Quest’ultimo prodotto ha rappresentato una innovazione radicale nella storia degli pneumatici Pirelli per moto, portando il limite di velocità massima da 230 a 240 Km/h e permettendo prestazioni di livello veramente superiore per le tecnologie in uso nel 1985. Con il nuovo millennio Pirelli ha rivisitato radicalmente il PHANTOM™ Sportscomp, unendo all’origine sportiva dello Sportscomp il fascino e lo stile senza tempo, dando così origine ad una linea Sport Classic all’interno del segmento Supersport. In linea con la filosofia Sport Classic, PHANTOM™ Sportscomp combina lo storico disegno battistrada della linea PHANTOM™ con la moderna tecnologia delle coperture stradali di alte prestazioni. A livello di struttura PHANTOM™ Sportscomp utilizza una cintura d’acciaio disposta a zero gradi di inclinazione rispetto alla direzione di marcia della copertura. Tale elemento strutturale, associato ad una o più tele di carcassa radiale in rayon leggera e resistente, garantisce caratteristiche di maneggevolezza e tenuta anche a velocità elevate. Ne risulta uno pneumatico stabile e uniforme in termini di distribuzione delle pressioni al suolo, capace di ottimizzare l’impronta a terra ai diversi angoli di piega su strada.
Set PHANTOM Sportscomp
Per meglio rispondere alle moderne esigenze, Pirelli ha adottato filosofie di progettazione che puntano ad ottenere un profilo dello pneumatico più arrotondato, rispetto a quello piu “piatto” degli pneumatici del passato. Grazie anche al disegno combinato dei profili degli pneumatici anteriore e posteriore, il PHANTOM™ Sportscomp facilita l’impostazione della curva, il mantenimento della traiettoria e l’uscita dalla curva stessa, per una maggiore precisione. Per quanto riguarda il disegno battistrada, il PHANTOM™ Sportscomp presenta una ondeggiante scanalatura longitudinale, presente sia sull’anteriore che sul posteriore, che favorisce il drenaggio rapido dello strato d’acqua che si viene a trovare sotto lo pneumatico, assicurando la tenuta in condizioni di bagnato. Lo pneumatico si presenta con una veste sportiva con caratteristiche di disegno “semi-slick”. Infine le mescole impiegate presentano un’alta percentuale di silice che garantisce tenuta sul bagnato e soprattutto una rapida entrata in temperatura, a tutto vantaggio del grip anche su asfalto freddo e umido