Milano,
13
Agosto
2023
|
09:30
Europe/Amsterdam

TROFEO PIRELLI ACCADEMIA ECCO LA SITUAZIONE AGGIORNATA DELLE 9 ZONE

Ecco la situazione generale aggiornata dei Top5 (cioè quelli che hanno diritto a uno dei premi messi in palio da Pirelli) delle 9 Zone del Trofeo Pirelli Accademia CRZ, legato alle Coppe Rally di Zona di ACI Sport, che vanta nel 2023 quasi 200 iscritti. Al termine della fase a zone, i migliori si qualificano per l’assegnazione delle Coppa Italia in gara unica (il Rally del Lazio in programma a Cassino il 29 ottobre) in cui i piloti iscritti alla serie Pirelli si contenderanno, oltre a premi e titoli ACI Sport) anche un montepremi di 80.000 € messo in palio da Pirelli.

Zona 1 (Piemonte Valle d’Aosta) dopo gara 5 di 7: 1. Elwis Chentre (Skoda Fabia R5) 43 [37] punti, 2. “Cave” (Peugeot 106 A6) [28] e Andrea Robone (Fiat Seicento A0) 33, 4. Massimo Lombardi (Peugeot 208 Rally4) 27 [23], 5. Stefano Santero (Peugeot 208 Rally4) 25.

Zona 2 (Liguria e Lombardia) dopo gara 4 di 6: 1. Ludwig Ziliani (Renault Clio S1600) e Andrea Spataro (Volkswagen Golf R5) 16 punti, 3. Matteo Fortunato (Peugeot 106 N2) e Lorenzo Lanteri (Peugeot 106 N2), Manuel Bongiasca (Peugeot 208 R2), Brian Capelli (Renault Clio Rally5) e Pietro Porro (Toyota Yaris N5).

Zona 3 (Trentino e Veneto tranne BL e VE) dopo gara 3 di 4:  1. Manuel Lesa (Peugeot 106 N2) 30 punti, 2. Mattia Broggi (Peugeot 208 Rally4) e Gianluca Saresera (Peugeot 208 Rally4), 4. Denis Vigliaturo (Renault Clio S1600) 15, 5. Efrem Bianco (Skoda Fabia R5) 10,5.

Zona 4 (Friuli V.G. + BL e VE) dopo gara 4 di 6:  1. Filippo Bravi (Hyundai i20 R5) 36 [30] punti, 2. Marco Signor (Skoda Fabia R5) 33, 3. Giuseppe Bertolutti (Peugeot 106 N2) 31, 4. Stefano Facchin (Peugeot 208 R2), 5. Matteo De Sabbata (Peugeot 208 R2) 25.

Zona 5 (Emilia Romagna, Marche, Umbria) dopo gara 3 di 4:  1. Franco Ricciardi (Peugeot 208 R2) 21 punti, 2. Antonio Rusce (Skoda Fabia R5) 14, 3. Mauro Arati (Renault Clio N3) 11, 4. Fabio Solitro (Renault Clio Rally5) 10, 5. Giorgio Cogni (Peugeot 208 Rally4) 8.

Zona 6 (Toscana) dopo gara 5 di 7: 1. Claudio Fanucchi (Renault Clio R3) 47 [32] punti, 2. Michele Marchi (Renault Clio N3) e Roberto Vescovi (Peugeot 208 Rally4) 35, 4. Gianluca Tosi (Skoda Fabia R5) 24, 5. Daniele Silvestri (Peugeot 208 Rally4) e Simone Dolfi (Peugeot 208 R2) 19.

Zona 7 (Lazio, Molise, Abruzzo, Campania, Puglia, Calabria) dopo gara 5 di 6: 1. Dennis Stracqualursi (Peugeot 208 Rally4) 42 [34] punti, 2. Antonio Trotta (Peugeot 208 Rally4) 34,5 [27], 3. Luca Dragone (Peugeot 106 N2) 34, 4. Riccardo Di Iuorio (Citroen C3/Skoda Fabia R5) 32 [27,5], 5. Vincenzo Gelfusa (Peugeot 106 N2) 30.

Zona 8 (Sicilia) dopo gara 4 di 6: 1. Rosario Cannino (Peugeot 208 R2) 35 punti 2. Giovanni Barreca (Peugeot 208 R2) 33 [28], 3. Giuseppe Gianfilippo (Renault Clio S1600) 26, 4. Antonio Damiani (Peugeot 208 Rally4) 25, 5. Agostino Capraro (Mitsubishi Lancer N4) 17,5.

Zona 9 (Sardegna) dopo gara 1 di 3:  1. Giacomo Scattolon (Volkswagen Polo R5) e Giovanni Solinas (Renault Clio N3) 10 punti, 3. Auro Siddi (Skoda Fabia R5) 5.

AVVERTENZA. Le classifiche riportate considerano tutti i punti conquistati, quelli utili provvisori sono eventualmente indicati fra parentesi quadra.